Recensioni

MediEvil – La recensione

0

Ho avuto la sfortuna di essere troppo piccolo nel 1998 quando uscì per la prima volta su Playstation 1 il primo capitolo di MediEvil. Nel corso degli anni mi sono sempre ripromesso di recuperarlo senza poi farlo ma ora, finalmente, ho potuto giocarci su Playstation 4.

In questo breve schema vi lascio alcuni degli aspetti principali del gioco:

Nuovi straordinari effetti visivi: assisti alla gloria di Gallowmere grazie a questo remake per PS4 pieno di dettagli visivi migliorati – resi in uno strabiliante 4K su PS4 Pro.
Gameplay classico, reinventato: pur fedele all’originale, ma con un sistema di telecamere migliorato, il titolo offre ai giocatori una varietà di armi, tra cui spade incantate e martelli giganti, per respingere nemici del calibro di lupi, lupi mannari e zombi.
Audio nuovo e vecchio: con Jason Wilson che riprende il proprio ruolo di Sir Dan, e Lani Minella che si unisce nelle vesti di narratore, gran parte dell’audio della versione originale del gioco è stato mantenuto e migliorato. La colonna sonora è stata registrata nuovamente dalla Prague Symphony Orchestra.

Parto innanzitutto dicendo che il gioco è invecchiato abbastanza bene perchè nonostante un gameplay semplice e un pochino macchinoso è riuscito coinvolgermi grazie ad una storia incredibile. Ne sono rimasto più che soddisfatto ma sono convinto che, probabilmente, se lo avessi giocato al tempo ne sarei rimasto colpito maggiormente.

L’aspetto negativo di questa remastered è la mancanza dei successivi capitoli della saga perchè potevano proporli in edizione unica come era stato fatto per Crash Bandicoot probabilmente, se le vendite andranno bene, non è da escludere che verrà proposta più avanti.

Per concludere vi dico che se lo avete amato in passato non dovete assolutamente farvi scappare questo gioco e stesso discorso vale per chi cerca una bellissima avventura in vecchio stile. Lo sconsiglio invece a chi cerca avventure adrenaliniche e cariche di effetti speciali!

The Informer – Recensione No Spoiler

Previous article

G! Come giocare

Next article

Comments

Comments are closed.