Avengers Forever – Must-Have

Avengers Forever è definita da tanti “una delle migliori storie dei vendicatori”. Pubblicata dal 1998 al 1999 complessivamente di 12 volumi spillati. Scritta da Kurt Busiek e Roger Stern, disegnata dal bravissimo Carlos Pacheco ai tempi crearono una storia degna del nome che porta, entusiasmando i fan della Marvel Comics. Riuscendo a creare una storia attraverso il tempo con protagonisti gli Avengers (qui la recensione completa della loro run), un racconto che va a collegare varie trame in un’unica storia.

Gli Avengers

Con l’avvento del Marvel Cinematic Universe, la squadra degli Avengers “moderna” è comunemente associata a quella apparsa nei film omonimi. Tuttavia, nei fumetti, la formazione degli Avengers è in costante evoluzione. Quasi ogni storia vede cambiamenti nei membri del team e nel corso degli anni sono state create numerose squadre degli Avengers che sono diventate iconiche. In questo specifico volume, la composizione degli Avengers non cambia solo in termini di membri, ma anche in termini di archi temporali. Infatti, nella squadra sono presenti vari componenti degli Avengers provenienti da diverse linee temporali, sia dal passato che dal presente che dal futuro.

Trama

In questa storia, vediamo riuniti sette Avengers: Capitan America, Wasp, Ant-Man, il Calabrone, Occhio di Falco, Songbird e Capitan Marvel. Vengono estratti da varie linee temporali per difendere il loro amico storico Rick Jones dall’attacco di Immortus. Tuttavia, colui che giunge in loro aiuto non è altro che Kang il Conquistatore, uno dei più grandi nemici degli Avengers. Kang si trova ad essere costretto a collaborare con loro per salvare non solo l’umanità intera, ma anche sé stesso. Kang è convinto di poter battere Immortus grazie alla sua duplice natura. Infatti, Kang è Immortus da giovane, il che gli conferisce una conoscenza approfondita su come Immortus ragioni e su quali saranno le sue prossime mosse. Tuttavia, Immortus è il custode del tempo e sa esattamente cosa sta per accadere e quando. Come si può combattere qualcuno che conosce già ogni tua mossa? La sfida per gli Avengers e Kang consiste nell’elaborare una strategia che possa sorprendere Immortus e sfruttare eventuali punti deboli o imprevisti. Kang dovrà superare la sua stessa natura e pensare in modo non convenzionale per cercare di ottenere una vittoria contro un avversario che sembra sapere tutto. La loro lotta non riguarda solo la sopravvivenza dell’umanità, ma anche la battaglia contro il destino stesso.

Molto più di una semplice storia…

Nella trama, i membri degli Avengers provengono da flussi temporali diversi: alcuni sono dal passato, altri dal presente e altri ancora dal futuro. Questo crea vari conflitti all’interno del gruppo poiché ognuno ha vissuto esperienze diverse che hanno modellato la propria vita. Emergono vecchie ferite aperte e amicizie che sono ormai distrutte. La storia diventa molto più complessa di quanto sembri inizialmente, poiché i componenti del team sono stati prelevati in momenti specifici delle loro esistenze. Ognuno di loro stava affrontando un conflitto interiore che li avrebbe cambiati per sempre nella propria linea temporale. Questo aspetto introspettivo caratterizza bene ogni personaggio, aggiungendo profondità alla trama complessiva.

Spazio all'autore: Questa storia è da leggere soprattutto per la sua importanza storica per i lettori. Busiek e Stern sono riusciti a creare un racconto che è ricco di riferimenti alle vecchie avventure degli Avengers, riportano alla mente ricordi nei lettori che le avevano già lette in passato. Allo stesso tempo, per chi come me non le ha mai lette, ha suscitato una grande curiosità verso i vari personaggi. Nonostante sia stata pubblicata alla fine degli anni '90, la storia è accompagnata da disegni straordinari di Pacheco che sono un vero piacere per gli occhi. La trama potrebbe non essere semplicissima da seguire, essendo matura e affrontando temi seri, ma molto affascinanti. Anche durante le scene di combattimento, Pacheco riesce a rendere le battaglie incredibilmente dinamiche e coinvolgenti. Questa è indubbiamente una delle storie più iconiche degli Avengers, ben raccontata e ancora meglio disegnata. Con la nuova edizione Must-Have, non avete scuse per non andare a recuperarla. Andrea – World Wide Nerd

9
von 10
2023-08-04T16:00:00+0000