Dandadan 5 – Recensione

Quella che seguirà sarà ovviamente una recensione SPOILER per tutti coloro che non hanno letto i volumi precedenti.
Breve riassunto su dove eravamo rimasti: Momo, Okarun e Jiji si recano alla casa infestata di quest’ultimo, al fine di disinfestarla.

Potrà andare tutto per il meglio? Ovviamente no. Però, almeno ad un primo sguardo, la casa sembra essere completamente deserta, libera da qualsivoglia tipo di presenza ultraterrena.

Così mentre Momo decide di rilassarsi con un bel bagno caldo alle terme, i due giovani iniziano a conoscersi meglio, tra un tiro al pallone e una scazzottata.
Ed è proprio durante uno di questi siparietti che si accorgono che la casa, dall’esterno, sembra avere una stanza che in realtà dall’interno sembra non esistere.

Qui si scopre che in realtà la casa sorge sopra un antico tempio dedicato al Grande Serpente. Creatura che in realtà si nasconde proprio sotto l’edificio!
E che c’è una strana famiglia che, da generazioni, si tramanda l’obbligo di offrire dei tributi umani al mostro.

Chiaramente il volume prosegue con una dinamicità unica dell’opera, e Jiji scoprirà il passato di quello che era uno strano bambino diventato poi un mostro che porta il malocchio. Mostro che Jiji vorrà aiutare a tutti i costi, anche se forse non sarà la scelta giusta.

Il volume infatti si interrompe ad un capitolo dalla fine, con un colpo di scena, per lasciar spazio ad una storia extra molto carina. La storia in questione tratta di uno scienziato dello spazio dalle sembianze scimmiesche con il potere di trasformare tutti in lattine viventi: talmente fuori di testa da risultare incredibilmente divertente.

Come sempre la storia risulta essere intrisa di mistero a tal punto da incuriosire, ma anche così scanzonata da essere davvero leggera e veloce.
E i disegni sono qualcosa di incredibile: dinamici, pieni di dettagli ma assolutamente funzionali. Una goduria per gli occhi.

Dandadan continua ad essere assolutamente consigliato, non vediamo l’ora di leggere il continuo della storia.
Attendiamo con ansia il volume n°6! (trovate le recensioni dei precedenti capitoli qui)

Spazio all'autore: Sempre una lettura attesa, quella di Dandadan. La storia scorre veloce, la lettura è rapida e divertente. Sicuramente continua ad essere una delle serie manga più fresche degli ultimi anni Francesco – Ravafra

8
von 10
2023-04-04T09:00:00+0000
Francesco - Ravafra
Francesco - Ravafra
Articoli: 52