Dandadan 6 – Recensione

Dove eravamo rimasti?

Ci viene in soccorso il recap di quarta di copertina di questo sesto volume:

“La famiglia Kito ha buttato Momo, Okarun e Jiji in un mondo sotterraneo che si estende sotto la casa di quest’ultimo per offrirli al Grande Serpente. Qui, in passato, fu sacrificato un bambino che con il tempo è diventato il Malocchio e che ora si è impossessato di Jiji, attaccando i suoi due compagni. Prima di affrontarlo, Okarun riesce a riportare Momo in superficie, dove la ragazza escogita un ottimo piano per eliminare il Grande Serpente. Ce la faranno Momo e Okarun a placare la furia del criptide gigante e a salvare Jiji dal Malocchio?”

Risposta per nulla scontata, ma se state leggendo questa review probabilmente avrete anche già gustato questo sesto volume di Dandadan.
E vi capiamo, dopotutto è un manga che si fa divorare, complici la narrazione rapidissima e i disegni tra i più dinamici del panorama moderno.

In questo volume, quindi, si chiude questo piccolo arco narrativo. E ne succedono di tutti i colori:

  • Jiji, posseduto dal Malocchio, perde la testa e attacca i suoi amici
  • Momo, in superficie grazie a Okarun, da fuoco alla casa per far uscire allo scoperto il Grande Serpente
  • fatta fuori la creatura, si risveglia il vulcano che era dormiente proprio grazie ad essa
  • Momo però ha un piano, che sfrutta appieno i suoi poteri, ma che fa molto ridere: usare il “cadavere” del serpente come idrante…
  • …e alla fine, viene in soccorso niente di meno che un alieno, che abbiamo visto negli scorsi capitoli. E che apparentemente sembrava essere una comparsa

Jiji però non riesce a liberarsi di sua spontanea volontà dello spirito che lo possiede.
L’unico modo per farlo tornare in sè sembra essere…l’acqua bollente.

C’è di tutto in questo manga, veramente di tutto. Non fa mai annoiare, e le tavole sono tutte da ammirare.
E’ un manga perfetto? Assolutamente no. Ma intrattiene: mamma mia se intrattiene.

E noi non vediamo l’ora di proseguire la lettura.

Piccola chicca: per questo sesto volume, è stata presentata anche una edizione variant, con una copertina verde acqua, con due gadget esclusivi, ovvero la dress-up doll di Momo e una illustration card.

Spazio all'autore: Sempre più adrenalinico, sempre più divertente. Peccato solo che esca veramente un volume ogni morte di papa, come si dice. Francesco – Ravafra

8
von 10
2023-08-08T16:00:00+0000
Francesco - Ravafra
Francesco - Ravafra
Articoli: 52