Disney100: Cento anni di impero tra Magia e Sogni!

Il 2023 è decisamente un anno significativo per la casa cinematografica più famosa al mondo: la DISNEY!

Ebbene si, sono 100 anni dall’inizio dell’impero creato da Walt Disney. Partendo proprio da quel simpatico Topolino che tutto il mondo ormai conosce, siamo arrivati a un livello davvero vasto, completamente fuori dall’immaginario che fu inizialmente. Chi si immaginava che con un semplice Topo si arrivava a tutto questo? Perché ormai capita spesso che ovunque ti giri, vedi e trovi Disney.

Noi di World Wide Nerd vogliamo celebrare questi 100 anni di meraviglia in modo particolare, ripercorrendo alcuni dei più importanti e storici fatti che hanno caratterizzato questo impero portando gioia e divertimento a grandi e piccini!

Walt Disney, l’origine di tutto

Ormai sembra strano sentir dire questo nome come proprio di persona, perché è lo stesso con cui siamo abituati a chiamare o etichettare un film, d’animazione solitamente. Eppure Walt Disney è stato un personaggio illustre e fantastico che ha dato vita a qualcosa di straordinariamente rivoluzionario per il Cinema, creando un vero e proprio impero che in un modo o nell’altro sta continuando tutt’ora, a 100 anni di distanza!

Nonostante sia stato una delle figure più famose, non è esente da fallimenti, perché per arrivare a quel “semplice Topolino” diventato internazionale, c’è dietro una grande quantità di lavoro e di sconfitte. Insomma, che vi piaccia o no, Walt Disney è stata una delle persone più celebri di sempre grazie alla quale oggi siamo qui a parlare di questi 100Anni della compagnia.

“Se puoi sognarlo, puoi farlo. Ricorda sempre che questa intera avventura è partita da un topolino.”

– Walt Disney

I Parchi Disney

Il sogno delle famiglie, di grandi e piccini, il luogo in cui i sogni si avverano, una realtà magica che pochi sanno regalare, un’esperienza unica in tutta la vita, stiamo parlando di Disneyland! Fin dal 1971 con l’installazione del primo parco in Florida, I parchi divertimento Disney sono un mezzo in cui la Disney stessa può identificarsi poiché è l’unica ad avere grandi attività tematizzate come questa legate al cinema e l’animazione.

Un mondo unico e in continuo sviluppo tra giostre mozzafiato ispirate ai tanti vari film tra cui la bellissima “Ratatouille: The Adventure” e intere Aree personalizzate come ad esempio Toy Story, parate in mezzo vie e ambientazioni fiabesche e l’immancabile simbolo iconico degli studi: Il Castello Disney.

DisneyLand è il nostro vero e proprio Paese delle Meraviglie, un luogo in cui appena ci metti piede, vieni invaso da stelline di magia e un tintinnio di bacchetta magica. Il divertimento è alla base di ogni cosa.

Al momento, quelli seguenti sono i parchi Disney presenti del mondo, spesso in continua evoluzione:

  • Walt Disney World Florida, aperto nel 1971
  • Tokyo Disneyland, Giappone, aperto nel 1983
  • Disneyland Paris, Francia (Parigi), aperto nel 1992 dove da qualche mese c’è anche l’area Avengers Campus e il “Disney Hotel New York – The Art of Marvel”, primo Hotel tematizzato Marvel in tutto il mondo.
  • Hong Kong Disneyland, Cina, aperto nel 2005
  • Shanghai Disney Resort, Cina, aperto nel 2016

Senza ombra di dubbio, un’esperienza da provare assolutamente almeno una volta nella vita!

Disney si ingrandisce

Nonostante ci sia sempre Dreamworks e non solo a fronteggiare l’animazione (soprattutto ultimamente), negli anni abbiamo visto come la Disney non smette mai di ingrandire il proprio recinto. Ma andiamo per punti:

  • 2006 – La Prima Conquista: in questo anno la Disney con un’acquisto di circa 7,4 Miliardi di dollari, acquisice la PIXAR, diventando il più grande studio d’animazione del mondo. Vediamo infatti tutt’ora tanti Film targati Disney e Pixar.
  • 2012 – La Conquista delle Stelle: Il 30 Ottobre 2012, con un totale di circa 4,05 miliardi venne ufficializzata l’acquisizione di Lucasfilm (Star Wars) da parte della Walt Disney Company
  • 2015 – La Grande Conquista Eroica: dall’agosto del 2015, i Marvel Studios sono stati integrati sotto il dominio della Disney e Kevin Feige risponderà direttamente al presidente dei Walt Disney Studios invece che al CEO della Marvel Entertainment.
  • 2019 – La Conquista con il cambio: nel 2019, anche la 20th Century Studios (che possiede a sua volta ad esempio la Blue Sky e quindi i film de L’era Glaciale) viene acquisita da The Walt Disney Company che nel gennaio 2020 provvederà subito a cambiare lo storico nome “Fox” in “Studios” dando così una piccola ripartenza come 20th Century Studios
  • 20?? – Verso un nuova Conquista: talvolta si sente parlare di altre possibili acquisizioni da parte di Disney, cosa molto probabile, ma ancora non possiamo dire o sapere niente

Come qualcuno già sa, tutti questi ingrandimenti e i relativi contenuti sono tutte le espansioni che troviamo disponibili sulla piattaforma streaming della compagnia, ovviamente Disney+. E a proposito manca all’appello un altro comparto…

Disney Plus e Star

Come accennato nel paragrafo precedente, tutti i contenuti che appartengono a Disney da Pixar a National Geographic sono tutti disponibili sull’unica piattaforma ufficiale della compagnia, Disney Plus. Resa disponibile ufficialmente il 12 Novembre 2019, nonostante fu inizialmente una novità un po’ inaspettata per l’uscita delle Serie Tv Marvel che erano la maggiore attrazione agli esordi, in poco tempo è riuscita a farsi strada superando talvolta anche colleghe come Netflix e procede oggi il suo corso in modo regolare regalandoci quasi ogni giorno Show Televisivi ed esclusive cinematografiche per tutte le età!

L’arrivo di “Starnel dicembre 2020 ha rinvigorito decisamente il livello di intrattenimento dando una vera svolta che serviva alla piattaforma per non ricadere nel concetto della “piattaforma streaming per bambini”.

Grazie a quest’ultima nuova sezione sono stati aggiunti una vastissima quantità di film (di ogni genere) al catalogo provenienti dalle case cinematografiche che la Disney possiede, tra cui maggior parte vietati ai minori di 12, 14 o 18 anni.

Effettivamente per quello che rappresenta nel mondo Disney, Disney+ è davvero un pezzo grosso che fa sempre comodo per l’intrattenimento streaming soprattutto delle famiglia ed è stata una vera svolta che se si manterrà sul livello attuale, resterà sempre in piedi. Basta pensare che è riuscita a regalarci meraviglie come Only Murders in the Building (la nostra recensione delle prime due stagioni e della terza), The Bear (recensione prima stagione), gli Show Marvel Studios, in Italia anche un’edizione di Italia’s Got Talent e tanto, tanto, tantissimo altro ancora!

La Grande Festa dei 100 Anni

Ovviamente, come si può ben immaginare, quest’anno è davvero una grande festa all’interno del vasto universo Disney che distribuisce un’enorme quantità di merchandising veramente di qualsiasi tipo tra giochi per bambini, accessori, gadget, kit, fumetti e intere collezioni di cose legate al mondo della cucina o della casa dedicate a Topolino o alla Marvel o a Star Wars, insomma, chi più ne ha più ne metta! Praticamente in qualsiasi negozio qualcosa a tema o un semplice rimando pubblicitario si ritrova sempre!

Tutto ciò grazie anche a vari partner pubblicitari e promozionali con cui Disney collabora da tempo o nuove collaborazioni, con brand globali come Lego, Pandora, Hasbro, Adidas e persino Mattel (di cui quest’anno se n’é parlato abbastanza).

Eventi personalizzati in varie parti del mondo sviluppati durante l’anno, pubblicità in ogni dove e veramente veramente tantissima carne al fuoco come giusto che sia per questi grandiosi 100 anni di magia e sogni!

A dicembre uscirà anche nelle Sale cinematografiche il Film celebrativoWish” che oltre a festeggiare, sarà il 62° Classico Walt Disney Animation Studios.

Ed è attualmente in corso a Londra e in altri vari punti “Disney: The Exhibition“, una grande Mostra Interamente dedicata a tutto il mondo Disney e ciò che ne fa parte!

Once Upon a Studio

Disney non si lascia scappare l’occasione di celebrare la grande festa anche con un Corto dedicato!

Infatti esce proprio oggi su Disney Plus “Once Upon a Studio” che ripercorrerà questi anni con un Crossover tra tutti i vari personaggi della Walt Disney Animation Studios, quindi riservato alla parte di animazione. Ricordiamo che Pixar è a parte da questo mondo animato e quindi i relativi personaggi come Woody, Buzz Lightyear, Ratatouille, Coco, Cars o Soul e tutti gli altri NON saranno presenti nel Cortometraggio.

Ottimo modo per assaporare un po’ del Party Disney100 anche nelle nostre case con tanto divertimento e immensa magia!

Che dire…Disney finché avrà successo vivrà e continuerà a sfornare classici o capolavori (e anche live action inutili) per i nostri occhi riempendoci sempre costantemente di magia, come ha sempre fatto.

Tanti Auguri Disney!

Torna in alto