Horrifikland – Disney Collection – Recensione

Un luna park horror abbandonato, un gattino scomparso: Topolino, Paperino e Pippo dovranno ritrovarlo e risolvere il mistero che si cela dietro la sua sparizione.

Disney Collection è una collana di cartonati Panini di storie realizzato per il mercato francese e, finalmente, vengono pubblicate anche da noi.

Per la gioia di tutti gli appassionati delle opere del topo più famoso di sempre.
Oggi andremo ad analizzare Horrifikland, pubblicato giusto un anno fa.
Gli autori dell’opera sono di livello: troviamo alla scrittura Lewis Trondheim, autore tra le altre de La Fortezza (in Italia per Bao Publishing) e Infinity8 (sempre di Panini).
Ai disegni un autore tutto da seguire e scoprire: Alexis Nesme.

Di cosa parla? Una storia Disney tra le più classiche. Topolino, Paperino e Pippo lavorano presso un’agenzia di investigazione senza grossa fortuna.
Un giorno giunge la richiesta di un’anziana signora: ritrovare il gattino disperso.
Tutti gli indizi portano ad un luna park horror abbandonato, di proprietà proprio della vedova. E qui l’avventura prenderà il via.

Tra contrabbandieri, manichini meccanici e fantasmi più o meno reali, troviamo uno degli antagonisti più famosi del topo di casa Disney: Pietro Gambadilegno, nella nostra avventura accompagnato da Lupo.
L’obiettivo dei due “cattivi” è quello di convincere l’anziana signora a lasciare la proprietà del luna park, ovviamente non senza difficoltà starà ai nostri eroi indagare sul mistero che si cela dietro alla vicenda e smascherare le reali intenzioni dei due antagonisti.

Tutta la vicenda è un chiaro richiamo alla storia “Topolino nella casa dei fantasmi” di Gottfredson, opera del 1936. La narrazione è semplice, chiaramente, essendo un’opera adatta a tutti. Ma i disegni, quelli sono davvero da “urlo” (restando in tema horror).
Ci troviamo di fronte a delle tavole che sembrano fotografie, alcune hanno cornici come quadri. I colori, poi, sono un valore aggiunto non indifferente: dinamici, profondi, accesi e vivi.
Un’opera assolutamente promossa.

Un plauso a Panini per aver portato queste opere da noi, in cartonati sì da poche pagine (48 totali) ma davvero di pregio, dal grande formato (20.5X28cm) che rendono ancora più valore ai disegni magnifici.

VOTO: 8

Spazio all’autore

horrifikland

Sono davvero lieto di aver iniziato a collezionare questa collana. Le opere, come Horrifikland, sono magnifiche. Le pagine giganti sono quel valore in più che serviva.
Aspettatevi altre recensioni in futuro.

Francesco - Ravafra
Francesco - Ravafra
Articoli: 36