Super Mario Bros. Wonder

Dopo il Super il balzo in avanti non poteva che essere Wonder.

Perché un titolo a scorrimento laterale e non un nuovo mondo in 3d?

E ormai più che noto che Nintendo ha in serbo qualcosa di grande (dopo Zelda TOTK? cosa si inventeranno) per la sua “Switch 2” e chissà quale sara il titolo di punta al lancio (un nuovo Mario in 3d? Metroid 4?). Ma per concludere il ciclo vitale di una delle migliori console di sempre, tra le più redditizie della grande N, non ci si poteva aspettare che un grande Mario anzi Wonder.

E se è vero che Wonder significa Meraviglia, benvenuti in un mondo meraviglioso. Il richiamo alla metafora di Alice di Lewis Carrol è sempre più forte, ma stavolta il mondo delle nuove avventure dei personaggi Nintendo è davvero MERAVOGLIOSO. Non mancheranno i funghi sia chiaro…ma ci saranno i fiori!

Un mondo ricco di fiori per l’appunto fiori meraviglia! Nuove azioni, nuovi potenziamenti e trasformazioni, una bellissima level graphic design.

Super Mario. Wonder è un plattform a scorrimento laterale ambientato nel regno dei fiori e più colorato di sempre. Un mondo bidimensionale che ci ricorda che le innovazioni non sempre devono essere viste in 3d. Basti pensare al recentissimo Sonic anch’esso in 2d. SMW è davvero meraviglioso e presenta tantissime novità che tutti i fan di Mario e Luigi sapranno apprezzare.

Super Mario Bros, il capostipite dei platform 2d era stupendo per i suoi tempi quindi Nintendo doveva stare al passo nel 2023. Possiamo dire che ci è riuscita perfettamente, dimostrando che la fantasia si trasforma in giocabilità e divertimento. Nintendo è la maga dell’home enterteinment! Avanti e indietro, su e giu, ma con nuovissime meccaniche e magie che renderanno, sia in single player che in compagnia, questo titolo uno tra i più belli della saga.

Le novità

I potenziamenti, Super Mario Bros The Movie insegna, in questo gioco sono assolutamente stupendi. Novità di vario genere oltre le ben note certezze dell’universo di Mario & co.

Andimo per gradi, ecco le nostre certezze:

Fiore di Fuoco – Nota a tutti già dal primo Super Mario Bros permette a Mario o chiunque lo riceve di lanciare palle infuocate. Utilissimo!

Stella – La classica stella che rende Mario invincibile.

Rullo di tamburi…ecco le Super Mario Novità:

Fiore Bolla – Permette a tutti i personaggi giocabili presenti di lanciare bolle. Grazie a queste bolle, i nemici verranno intrappolati, le bolle potranno anche aiutare Mario a raggiungere zone non facilmente accessibili con i semplici salti. Un buon nuovo gadget…ops potenziamento! Vi ricordate le bolle di Yoshi in Super Mario Bros U?

Fungo Trivella – E bene si, un idraulico senza un martelletto non sarebbe un idraulico. Grazie a questo fungo Mario diventa una trivella e può letteralmente scavare difendendosi dai nemici che provengono dal basso oltre a rompere oggetti di diversa natura. Se la ricordate era già presente in Super Mario Galaxy 2 una specie di trottola trivella sulla quale Mario poteva saltare su.

Frutto Elefante – La più esilarante delle novità. Mario diventerà un simpatico elefante in grado di usare la sua proboscide e compire fantastiche azioni! Grazie alla nuova protuberonsa…ops scusate protuberanza, Mario potrà spruzzare l’acqua accululata, saltare e rompere oggetti grazie alla sua stazza, ed infine trasformare la musica di sottofondo del livello, che da le dolci melodie diventerà più strombazzante!

The last but not the least…

Fiore Meraviglioso (Wonder) – Grazie a questo fiore Mario potrà assumere diverse forme a seconda dei livelli e di ciò che lo circonda. Potrà diventare una palla spinosa, stracciarsi allungandosi tipo Mr Fantastic, diventare un Goomba ma senza travestimento…letteralmente, ed ancora potrà assumere la forma di un guscio spinoso, di un Wubba ossia una specie di gelatina colorata già presente in altri giochi della saga oppure permettere a Mario di gonfiarsi e fluttuare come già accadeva in Super Mario World per Supernintendo.

Ecco i nostri eroi

In Super Mario Wonder sarà possibile giocare con tutti i personaggi “buoni” della saga! Per alcuni il gioco sarà pure facilitato, una sorta di modalità easy per i neofiti o i piccoli nuovi player. Sara possibile giocare in multiplayer offline e online, le differenze tuttavia riguardano un sistema di collaborazione tra i giocatori che si baserà piu su una sorta di co-op che sfida. Non tutto quello che si vedrà online rispecchierà il vero scorrimento dell’azione ma saranno più degli siiti che i differenti player potranno dare e ricevere a vicenda una volta trovatisi insieme nello stesso stage o partita. Nintendo spera di cambiare il sistema dei giochi online portando un po della sua filosofia dell’intrattenimento nel difficile mondo della rete!

Stage, spille e colori

Per dovere di completezza va detto che in questo nuovo Mario si percepisce la sensazione del forte richiamo al passato glorioso di Nintendo arricchito pero da varie nuove chicche. Tra quest’ulitme vanno menzionate le interazioni con gli stage, ci saranno infatti molti fattori esterni ad influenzare la corsa di Mario e dei suoi amici. Tra tubi verdi serpeggianti e blocchi mobili ne vedrete delle belle. Per i fanatici dei trofei abituati a platino e oro in Mario Wonder ci sono invece le spille che tuttavia non serviranno a vantarsi con i propri amici ma ad amplificare o migliorare alcune prestazioni di Mario & co per rendere l’esperienza di gioco ancora più accattivante. Ci saranno infatti delle vere e proprie sfide, vincerle sarà una soddisfazione. Infine, Masanobu Sato ha portato un po di rosa, in stile barbie, anche nel mondo di Mario. Tra i noti colori dei vari stage si notano alcune fantastiche location con una nuova palette di colori dove si palesa il rosa…grafica colori animazioni e tutto il comparto tecnico di Super Mario Bros Wonder è fantastico.

Super Mario Bros Wonder

Progetto super ambizioso per un semplice gioco 2d! Ma Nintendo si sa punta in alto. La paura forse è quella di vedere un Mario fuori dalle righe se non addirittura pensare che tutta la carne al fuoco possa far venire meno proprio l’amata semplicità dei giochi di Mario…Non accadrà nulla di tutto ciò. Super Mario Bros Wonder si fa giocare, diverte, può frustrare come quando non si riesce a completare un livello prendendo tutti gli elementi collezionatili, ed è bellissimo. Difficile credere che Nintendo sbagli un colpo e infatti non è accaduto.

Spazio all'autore.: Durante il Nintendo Direct di presentazione speravo fortemente in un nuovo videogame di Mario. Speravo in qualcosa in 3d, un titolo col botto, ma sono certo che quello arriverà con la nuova consolle. Attendo paziente ma mi godo invece un magnifico videogame 2d. Come Sega con Sonic, Nintendo col suo Mario bidimensionale a scorrimento fa un tuffo nel passato rendendolo più attuale che mai. Il mondo dei Platform riporta ai tempi della Consolle War (se non avete letto il libro fatelo, bel mattone ma un gran pezzo di storia e per fortuna non di una guerra con morti e feriti ma una guerra tra idee, videogame, software house e gettoni) ricordandoci prima di tutto che i videogame sono intrattenimento. Super Mario Bros continua ad intrattenere generazioni di giocatori. Aumentano le sfide i potenziamenti, nuovi o rispolverati, ma alla fine quando completi un livello sei sempre un bambino felice che esulta! Questa è Nintendo, questo è Super Mario, questo è il mondo dei videogame, un mondo a colori, divertente, sano, quello che mi piace…quello che dovrebbe piacere a tutti. Sono un fan della grande N, sono un fan di Mario. Oggi mi sento Wonder anche io. Riccardo – Ruta Ruta

9.5
von 10
2023-10-20T16:00:00+0000
Torna in alto