The Bear – Recensione

È recentemente sbarcata su Disney+ dalla mente di Christopher Storer, la nuova serie tv targata FX “The Bear” di cui  se ne sta sentendo parlare fin troppo poco. Formata da 8 episodi della durata di 30 min circa ha tutte le carte in gioco per essere una delle migliori serie dell’anno.

La Serie Tv narra di un giovane chef, del mondo della cucina raffinata, che si vede costretto a tornare a Chicago per gestire la paninoteca italiana di famiglia, dopo la prematura scomparsa del fratello maggiore. Questo lo ha lasciato con debiti, una cucina fatiscente da rimettere in moto, una gestione sopra le righe e una squadra indisciplinata da reintegrare e tutelare, dipendente per dipendente.

Nel cast troviamo Jeremy Allen White che interpreta il clamoroso protagonista ‘Carmy‘, Ebon Moss-Bachrach, Ayo Edebiri, Abby Elliott, Matthew James Matheson e altri volti noti nel mondo di film e Serie Tv.

The Bear, FX Pruductions, 2022 – Carmy

L’originalità di The Bear

The Bear è una meravigliosa e perfetta serie con tanta originalità, senza pretese, una maestria di bellissimi dialoghi e con un livello di intrattenimento notevolmente alto, adatto a tutti. Imperdibile per gli appassionati di cucina e non solo. Ogni episodio presenta una sotto trama autoconclusiva, sempre diversa, che esamina i vari problemi che contraddistinguono i personaggi, permettendo una facile ed emozionante familiarizzazione con i diversi chef protagonisti.

Ha un’ottima calibrazione di momenti seri, d’ira e di divertimento, perfettamente incrociati tra loro. È capace di tenere incollato allo schermo lo spettatore facendolo sentire al massimo del comfort e immergendolo nella storia del ristorante. Da sottolineare la magnifica tecnica delle riprese che è gestita nel migliore dei modi con un assortimento di scene che si focalizza sui dettagli in un modo davvero raffinato e da invidiare.

The Bear, FX Productions, 2022 – Sydney

Spazio all’autore

Personalmente, anche io, ho trovato questo show una delle migliori serie dell’anno come già si pensa. Mi ha davvero entusiasmato e soddisfatto episodio per episodio e credo che una serie cosi sia proprio unica nel suo genere e difficilmente vedrò qualcosa di simile nel tempo. Se la vedrete, tenete sottomano qualcosa da sgranocchiare perché vi verrà fame! Ora attendo la seconda stagione! VOTO: 8 ½

Stefano - Ste Captain Nerd
Stefano - Ste Captain Nerd
Articoli: 1