Top & Flop – Serie Tv Agosto

Eccoci giunti all’articolo di recap sulle uscite seriali del mese di Agosto, in cui cerchiamo di tirare le somme sulle serie viste nello scorso mese. Questo articolo fa da companion all’articolo mensile sui nostri consigli (QUI l’articolo del mese di Settembre), cercando di capire anche se i consigli si sono rivelati oculati. Da segnalare che non sempre ogni serie consigliata nel mese comparirà qui e altrettanto potrebbero essercene di nuove, un po’ perché è difficile vedere tutto ed un po’ perché i palinsesti mutano anche di settimana in settimana. Inoltre, per i prodotti ancora in corso, verranno giudicati gli episodi finora trasmessi/rilasciati, una serie, quindi, potrebbe passare, nel corso dei mesi, da una categoria all’altra!


Le serie TOP di Agosto

Vista la grande mole di informazioni ormai reperibili in rete, fra trailer, trame e recensioni in anteprima, sempre più difficilmente ci si imbatte in pessime serie, magari perché, se non di proprio interesse, le si scarta a priori. Molto probabilmente, quindi, nel corso dei mesi, la maggior parte finiranno in questa categoria, ma l’interessante a nostro avviso è la motivazione che ci spinge ad inserirle nella Top o nella Flop.

One Piece – Netflix

Stagione completa. Prima stagione promossa, soprattutto per il cuore e lo spirito che sono rimasti pressoché invariati rispetto al manga. Ci sono dei tagli, per forza di cose, ma assolutamente sensati e che non snaturano eccessivamente il prodotto, interessanti anche alcune aggiunte, che arrivano dai capitoli successivi del manga, rispetto a quelli adattati. Tutto perfetto? Assolutamente no, purtroppo il problema che si era palesato, soprattutto nei primi trailer, si è riproposto anche nel prodotto finale, con, su tutti, gli uomini pesce che hanno veramente una resa a schermo inaccettabile per i soldi spesi (secondo le stime, circa 18 milioni ad episodio). Ottimo il cast, con menzione speciale all’attore di Zoro, incredibile con le spade. Consigliata anche a chi non conosce One Piece, in quanto gli avvenimenti principali ci sono tutti ed assolutamente ben adattati, c’è solo una domanda che rimane in sospeso: riuscirà ad essere rinnovata per una seconda stagione?

Only murders in the building 3 – Disney+

Rilasciati fino a questo momento 5 episodi su 10. La terza stagione vede Charles, Oliver e Mabel (interpretati da Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez) indagare su un omicidio dietro le quinte di uno spettacolo di Broadway. Pur rimanendo fedele al canovaccio delle precedenti stagioni la serie riesce a staccarsi dall’Arconia e a trovare quindi rinnovato splendore, soprattutto grazie all’aggiunta nel cast di una straordinaria Meryl Streep, serie assolutalmente consigliata se vi piacciono i gialli vecchio stile, ma non solo!

Ahsoka – Disney+

Rilasciati fino a questo momento 3 episodi su 8. Ambientata dopo la caduta dell’Impero, Star Wars: Ahsoka segue l’ex cavaliere Jedi, Ahsoka Tano, mentre indaga su una minaccia nascente in una galassia ormai vulnerabile. Tantissimi sono i personaggi conosciuti in Rebels (è praticamente il sequel diretto), serie assolutamente consigliata per i fan di Star Wars, potrebbe aprire scenari inaspettati per il prosieguo della Galassia lontana lontana. Per saperne di più, potete seguire anche le nostre recensioni settimanali QUI a cura della bravissima Margherita -_maggie_r.

Star Trek: Strange New Worlds 2 – Paramount+

Stagione completa. Si conferma una delle serie moderne del franchise meglio realizzate, soprattutto perché più incentrata su episodi autoconclusivi come le serie storiche. Con il passare delle puntate, si possono notare molte correlazioni con il nostro Mondo, gestite sempre in modo magistrale dagli autori, che riescono a trattare temi importanti usando come mezzo la fantascienza, punto di forza da sempre di questo franchise. Serie rinnovata per una terza stagione e, visto il cliffhanger nel finale della seconda, l’hype è alle stelle.

Heels 2 – MGM+

Rilasciati fino a questo momento 4 episodi su 8. Serie molto sottovalutata soprattutto in Italia, per una non felice distribuzione. La seconda stagione è in corso su MGM+, channel opzionale di Prime Video. La serie narra le vicende di due fratelli wrestler che devono gestire il loro show, tra vari contrasti familiari e problemi di soldi. Il wrestling, insomma, è soltanto il pretesto per parlare di famiglia e delle difficoltà della vita, protagonisti Stephen Amell (l’Arrow della CW) e Alexander Ludwig (Bjorn di Vikings). La seconda stagione continua ad essere di altissimo livello e con una qualità di scrittura che raramente si vede al giorno d’oggi.

Futurama 8 – Disney+

Rilasciati fino a questo momento 6 episodi su 10. Superata la metà degli episodi previsti in questa prima parte di stagione, la serie risulta più che soddisfacente, riportando indietro di 10 anni i vecchi fan, soprattutto riprendendo, anche, trame delle passate stagioni. Con il passare delle puntate ci si abitua anche al nuovo doppiaggio italiano, che per forza di cose ha dovuto cambiare molti dei doppiatori dell’epoca.

Fondazione 2 – Apple TV+

Rilasciati fino a questo momento 7 episodi su 10. È confermato anche in questa seconda stagione un comparto visivo di livello altissimo, pur trattandosi di una serie tv. Stagione molto più semplice da seguire, rispetto ad una prima stagione un po’ ostica, per i non avvezzi a vari piani temporali diversi. La storia si sta dipanando con molte sorprese assolutamente inaspettate per il futuro dell’universo raccontato.


Le serie FLOP di Agosto

Le serie inserite in questa categoria, come accennato in precedenza, non sempre sono completamente da buttare, ma magari hanno difetti più rilevanti rispetto ad altre e soprattutto ribadiamo che quelle ancora in corso sono passibili di modifica sia in meglio, che in peggio.

Jodie, il prescelto – Netflix

Stagione completa. Adattamento seriale del primo volume della trilogia fumettistica di Mark Millar e Peter Gross, pubblicato anche in Italia, col titolo American Jesus. Nella serie facciamo la conoscenza di Jodie, un ragazzino di 12 anni della Baja California, che scopre improvvisamente di avere poteri simili a quelli di Gesù. La narrazione viaggia troppo a rilento, regalando la soddisfazione di essere arrivati in fondo soltanto negli ultimi 5 minuti. Serie rimandata alla seconda stagione, che, forse, potrebbe essere molto più interessante!

Souls – Sky/Now

Stagione completa. Serie tedesca a tinte mistery/sci-fi. Come protagoniste tre donne le cui vite vengono sconvolte quando il figlio di una di queste, Jacob, è coinvolto in un grave incidente automobilistico e afferma di ricordare la sua vita precedente come pilota di un aereo di passeggeri perduto. Piccolo gioiellino, che però è facilmente dimenticabile, ricorda molto alla lontana le atmosfere di Dark, senza diventare però troppo complicata, anche se ha bisogno di una certa concentrazione per essere fruita al meglio. Difficile, comunque, da consigliare ad un pubblico generalista, con tutta la mole di prodotti che escono ogni settimana.

Mattia - Fidia Nerd
Mattia - Fidia Nerd
Articoli: 51